Reclami

Reclami

Come posso presentare i reclami e risolvere le controversie?

La nostra Compagnia di Assicurazioni reputa lo strumento del reclamo un importante momento di analisi del proprio operato e delle proprie procedure. Ogni espressione di insoddisfazione da parte dei nostri clienti, le cui esigenze sono alla base del nostro lavoro, viene rispettata ed analizzata al fine di riconoscere e correggere ogni potenziale causa di disservizio.

Il cliente che riscontrasse la necessità di presentare un reclamo, potrà farlo in forma scritta, indicando i riferimenti utili alla identificazione del contraente/assicurato ed alla problematica riscontrata, ovvero quindi, una descrizione dei fatti, il numero di polizza o del sinistro in questione, nonché i dati anagrafici (nome e cognome, codice fiscale, recapiti, etc.).

Reclami relativi al comportamento tenuto dagli Agenti ed i loro dipendenti e collaboratori

Entro il termine massimo di 45 giorni dalla data del ricevimento, Adriatic Assicurazioni gestirà i reclami pervenuti relativi al comportamento degli Agenti (Intermediari iscritti alla sezione A del RUI) di cui si avvale, compresi quelli relativi al comportamento dei loro dipendenti e/o collaboratori. Il termine massimo di 45 giorni potrà essere integrato di ulteriori 15 giorni nel caso in cui l’istruttoria ed il contraddittorio con l’Agente lo rendessero necessario.

Reclami relativi al comportamento degli Intermediari (Broker) e loro dipendenti e collaboratori e reclami "misti"

I reclami presentati in riferimento al comportamento tenuto dagli Intermediari iscritti nelle sezione B e D del RUI, inclusi i loro dipendenti e collaboratori, sono di competenza degli Intermediari stessi e potranno essere a questi indirizzati. Nel caso Adriatic ricevesse il reclamo, provvederà ad inoltrarlo tempestivamente all’Intermediario interessato, comunicandolo al Cliente. L’Intermediario dovrà ottemperare entro i termini previsti, ovvero entro 45 giorni, riscontrando direttamente il Cliente.

Per quanto concerne i reclami c.d. “misti”, ovvero quelli che si dovessero riferire sia al comportamento di un Intermediario iscritto nelle sezioni B e D del RUI (e/o relativi dipendenti o collaboratori), sia ad Adriatic Assicurazioni, gli stessi verranno trattatati da ambo la parti, ciascuna per la quota di propria spettanza e riscontrati al cliente in forma separata, sempre nel termine di 45 giorni.


I reclami potranno essere inviati al Servizio Reclami al seguente indirizzo:

Adriatic Assicurazioni
Corso Italia n. 31 – 34121 Trieste

Oppure inviati al seguente indirizzo mail dedicato:

reclami@adriatic-assicurazioni.it

Nel caso il Cliente non si ritenesse soddisfatto o non avesse ricevuto riscontro entro il termine previsto di 45 giorni, potrà rivolgersi all’Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni, Ivass, scrivendo all’indirizzo di seguito indicato (oppure via fax o PEC), allegando la documentazione relativa al reclamo presentato alla Compagnia:

Ivass
Via del Quirinale n. 21
00187 Roma
Italia

Sul sito dell’Istituto, www.ivass.it sono altresì disponibili tutte le informazioni relative alla procedura di presentazione di un reclamo, nonché il modello da utilizzare per la presentazione dello stesso.

Il modulo per la presentazione del reclamo all'IVASS è reperibile al seguente indirizzo: https://www.ivass.it/consumatori/reclami/Allegato2_Guida_ai_reclami.pdf

PRIMA DI RICORRERE ALL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA è possibile avvalersi di sistemi alternativi di risoluzione delle controversie, quali:

Mediazione

Interpellando un organismo di mediazione tra quelli presenti nell’elenco del Ministero della Giustizia, consultabile sul sito www.giustizia.it. (Legge 09/08/2013, n. 98).

Negoziazione assistita

L’esperimento dell’azione giudiziaria è subordinato, quale condizione di procedibilità, alla necessità di ricorrere alla stipulazione della convenzione di negoziazione assistita con l’assistenza di un legale. La richiesta di stipulazione della convenzione andrà indirizzata a: ADRIATIC Assicurazioni, Corso Italia 31, 34122 Trieste o all'indirizzo PEC: adriatic@pec.adriatic-assicurazioni.it.

Altri sistemi alternativi di risoluzione delle controversie

Liti transfrontaliere

Per la risoluzione della lite transfrontaliera di cui sia parte, il reclamante avente il domicilio in Italia può presentare il reclamo all’IVASS o direttamente al sistema estero competente, individuabile accedendo al sito internet https://ec.europa.eu/info/business-economy-euro/banking-and-finance/consumer-finance-and-payments/retail-financial-services/financial-dispute-resolution-network-fin-net/fin-net-network/members-fin-net-country_en chiedendo l’attivazionedella procedura FIN-NET.

Rendiconto annuale dell'attività di gestione dei reclami