Reclami

Reclami

Come posso presentare i reclami e risolvere le controversie?

Eventuali reclami aventi ad oggetto (i) la gestione del rapporto contrattuale, segnatamente sotto il profilo dell'attribuzione di responsabilità, dell'effettività della Prestazione, della quantificazione ed erogazione delle somme dovute all'avente diritto, ovvero (ii) un servizio assicurativo, ovvero (iii) il comportamento dell'Agente (inclusi i relativi dipendenti e collaboratori) devono essere inoltrati per iscritto al Servizio Reclami all’indirizzo: Corso Italia 31, 34122 - Trieste oppure al seguente indirizzo e-mail reclami@adriatic-assicurazioni.it.

I reclami relativi al comportamento dell’Agente (inclusi i relativi dipendenti e collaboratori) possono essere inoltrati per iscritto anche all'Agenzia/Punto Vendita di riferimento.

Per poter dare seguito alla richiesta, nel reclamo dovranno essere necessariamente indicati nome, cognome e codice fiscale (o partita IVA) del contraente di polizza.

Adriatic è tenuta a dare riscontro al reclamo entro 45 giorni dal suo ricevimento.

I reclami relativi al comportamento degli intermediari iscritti alla sezione B (Broker) e D (Banche, Intermediari Finanziari ex art. 107 del TUB, SIM e Poste Italiane – Divisione servizi di Banco Posta) del Registro Unico Intermediari, devono essere inoltrati per iscritto direttamente alla sede dell’intermediario e saranno da esso gestiti dando riscontro al reclamante entro il termine massimo di 45 giorni. Il modulo per la presentazione del reclamo all'IVASS è reperibile al seguente indirizzo: https://www.ivass.it/consumatori/reclami/Allegato1_Guida_ai_reclami.pdf.

All’IVASS

In caso di risposta insoddisfacente, o di mancato riscontro entro 45 giorni, è possibile rivolgersi a IVASS, Via del Quirinale 21 - 00187 Roma, Fax 06.42133206, PEC: ivass@pec.it. Info su: www.ivass.it.

Il modulo per la presentazione del reclamo all'IVASS è reperibile al seguente indirizzo: https://www.ivass.it/consumatori/reclami/Allegato2_Guida_ai_reclami.pdf

PRIMA DI RICORRERE ALL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA è possibile avvalersi di sistemi alternativi di risoluzione delle controversie, quali:

Mediazione

Interpellando un organismo di mediazione tra quelli presenti nell’elenco del Ministero della Giustizia, consultabile sul sito www.giustizia.it. (Legge 09/08/2013, n. 98).

Negoziazione assistita

L’esperimento dell’azione giudiziaria è subordinato, quale condizione di procedibilità, alla necessità di ricorrere alla stipulazione della convenzione di negoziazione assistita con l’assistenza di un legale. La richiesta di stipulazione della convenzione andrà indirizzata a: ADRIATIC Assicurazioni, Corso Italia 31, 34122 Trieste o all'indirizzo PEC: adriatic@pec.adriatic-assicurazioni.it.

Altri sistemi alternativi di risoluzione delle controversie

Liti transfrontaliere

Per la risoluzione della lite transfrontaliera di cui sia parte, il reclamante avente il domicilio in Italia può presentare il reclamo all’IVASS o direttamente al sistema estero competente, individuabile accedendo al sito internet https://ec.europa.eu/info/business-economy-euro/banking-and-finance/consumer-finance-and-payments/retail-financial-services/financial-dispute-resolution-network-fin-net/fin-net-network/members-fin-net-country_en chiedendo l’attivazionedella procedura FIN-NET.